In primo piano

PROBLEMI DI ACQUA A TARZO

La società Alto Trevigiano Servizi comunica che a causa della rottura della pompa del pozzo che si trova nella frazione…

Leggi tutto..

ATS: LAVORI A CORNUDA E GIAVERA DEL MONTELLO

Si avvisano gli utenti che martedì 15 novembre partono i lavori di ristrutturazione di alcune linee acquedottistiche nell’area del Montello.…

Leggi tutto..

ATS A ECOMONDO

Dall'8 all'11 novembre a Rimini si tiene ECOMONDO la fiera Internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo…

Leggi tutto..

ATS: LAVORI A MASER

La società Alto trevigiano Servizi comunica che mercoledì 9 novembre inizieranno i lavori di ristrutturazione dell'acquedotto in via Motte nel…

Leggi tutto..

ATS: LA NOSTRA ACQUA È CONTROLLATA

"Vogliamo rassicurare – dichiarano Raffaele Baratto, Presidente e Pierpaolo Florian, Amministratore Delegato di Alto Trevigiano Servizi - tutti i cittadini…

Leggi tutto..

FARRA DI SOLIGO: AL VIA I LAVORI PER LA SISTEMAZIONE DELL'ACQUEDOTTO

Alto Trevigiano Servizi ed il Comune di Farra di Soligo informano i cittadini che sono partiti i lavori per il…

Leggi tutto..

Domenica 25 settembre "Fatti d'acqua" ad Alano per il "Giro delle Fontane"

ATS domenica 25 settembre sarà partner della manifestazione il "Giro delle Fontane". La rassegna, giunta alla 6a edizione consiste in…

Leggi tutto..

ATS: ATTENZIONE ALLE TRUFFE

I tecnici ATS non effettuano analisi dell’acqua porta a porta   La società Alto Trevigiano Servizi comunica ai cittadini che…

Leggi tutto..

MASER - RICHIESTA DATI CATASTALI IN BOLLETTA

Informiamo che nelle Bollette in fase di consegna nel Comune di Maser (scadenza il 10/09/2016) è allegato il modulo di…

Leggi tutto..

Viveracqua: Piattaforma E-procurement

Dal 1 settembre 2016 gli operatori economici che intendono diventare fornitori di Alto Trevigiano Servizi dovrenno iscriversi all'albo fornitori condiviso…

Leggi tutto..

 

 



taletino

La società Alto Trevigiano Servizi comunica che a causa della rottura della pompa del pozzo che si trova nella frazione di Fratta, varie aree del Comune di Tarzo risultano senz'acqua potabile. L'interruzione del servizio coinvolge le seguenti zone: via Rive San Pietro e via Introvigne a Tarzo, le località di Nogarolo, Piai di Tarzo, Arfanta, Mondragon, Resera, Reseretta, Costarut e Costa di Là.
I nostri tecnici sono al lavoro da questa notte per sostituire la pompa, nel pomeriggio di lunedì 28 novembre, indicativamente intorno alle ore 17:00, la situazione dovrebbe tornare alla normalità.

Si avvisano gli utenti che martedì 15 novembre partono i lavori di ristrutturazione di alcune linee acquedottistiche nell’area del Montello.

 

Comune di Cornuda. Lavori di sostituzione e potenziamento della rete acquedottistica in via delle Industrie. L’intervento si rende necessario a causa delle continue rotture delle attuali condotte, che spesso causano cali di pressione. La rete sarà sostituita con nuove tubature in ghisa sferoidale e saranno cambiati anche gli allacciamenti all’acquedotto fino al limite di proprietà pubblica. Nell’occasione verranno inoltre regolarizzati tre idranti antincendio pubblici.

Comune di Giavera del Montello. L’intervento prevede la sostituzione dell’intera condotta di via Alighieri e di via Brigata Julia, con l’inserimento di 1.100 metri di nuove tubature in ghisa sferoidale. I lavori prevedono inoltre il rifacimento di 47 allacciamenti.

 

In entrambi i casi i lavori dureranno all’incirca 60 giorni, durante i quali il traffico sarà regolato da sensi unici alternati. Scusandoci per i disagi, ricordiamo che eventuali interruzioni dell’erogazione di acqua saranno, salvo imprevisti, preventivamente comunicati all’utenza.

 


Dall'8 all'11 novembre a Rimini si tiene ECOMONDO la fiera Internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile.

ecomondo

 

Quest'anno l'expo ospiterà nell'evento "faro", i principali attori Europei che stanno realizzando concetti di ECONOMIA CIRCOLARE NEL SETTORE IDRICO, con il coordinamento Italiano.

 

Mercoledì 9 novembre nel Padiglione D1 - Sala Global Water Expo si terrà un importante workshop internazionale nell'ambito della depurazione delle acque reflue. Nella sessione mattutina, insieme ai principali attori del panorama internazionale e nazionale e al Direttore Generale del Ministero dell'Ambiente, verrà trattata la gestione delle acque all'interno dell'economia circolare ed in particolare il recupero di risorse dal ciclo dell'acqua.

 

Nella sessione pomeridiana saranno presentati i casi di studio dei depuratori Italiani, Inglesi, Tedeschi, Olandesi, Spagnoli, Israeliani e Greci che fanno parte di Horizon2020 "SMART-Plant", il progetto che Alto Trevigiano Servizi ha sviluppato nel depuratore di Carbonera. Per ATS interverrà l'ing. Daniele Renzi, che presenterà l'approccio aziendale per la rimozione biologica del fosforo ed i progetti di recupero del fosforo presso gli impianti di ATS, come modello innovativo in ambito nazionale ed internazionale.

 

Alto Trevigiano Servizi sarà inoltre presente all'expo anche nello stand di Contarina spa (Padiglione B3, Stand 067) con un pannello raffigurante i due importanti progetti attuati:

- SMART-Plant "Scale-up of low-carbon footprint MAterial Recovery Techniques for upgrading existing wastewater treatment Plants"
- Trattamento della Frazione Organica del Rifiuto Solido Urbano (FORSU) e dei fanghi biologici derivanti dal trattamento dei reflui fognari per la produzione di energia elettrica dagli scarti solidi e liquidi, progetto realizzato in sinergia con Contarina e nella giornata di mercoledì 9 novembre 2016 alle ore 11.30 si terrà il Convegno "L'Economia Circolare nella Marca Trevigiana: tre utility insieme per il territorio" (Alto Trevigiano Servizi srl, Contarina Spa e Ascotrade Spa).

 

 

La società Alto trevigiano Servizi comunica che mercoledì 9 novembre inizieranno i lavori di ristrutturazione dell'acquedotto in via Motte nel comune di Maser.

 

L'intervento prevede la sostituzione della vecchia condotta idropotabile, in stato di degrado e oggetto di frequenti interventi di riparazione, con una nuova tubazione in ghisa Dn80 e il rifacimento degli allacciamenti esistenti.

 

I lavori dureranno all'incirca 20 giorni, durante i quali il traffico in via Motte sarà regolamentato con senso unico alternato. Ci scusiamo per i disagi che gli utenti avranno nell'accedere al plesso scolastico e al palazzetto sportivo, ma l'intervento è necessario per migliorare il servizio idrico e diminuire le continue perdite d'acqua.