In primo piano

NOVITA' NORMATIVA IVA – A.T.S. SRL - SPLIT PAYMENT DAL 2018

Si comunica che con il D.L. 148/2017 il MEF ha pubblicato gli elenchi validi per l’anno 2018 relativi all’applicazione del…

Leggi tutto..

COMUNICAZIONE AGLI UTENTI DETENTORI DI PARTITA IVA RIGUARDO AL TERMINE DI EMISSIONE/RICEVIMENTO DELLE FATTURE EMESSE PER L’ANNO 2017

Con riferimento alle modifiche apportate all’art. 19 del DPR 633/1972 dall’art. 2 del Decreto Legge 50/2017 convertito dalla Legge 96/2017…

Leggi tutto..

Possibile interruzione del servizio idrico nei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria e Castello di Godego

A seguito dei lavori di manutenzione straordinaria della condotta adduttrice di alimentazione dei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria…

Leggi tutto..

AVVISO AI TITOLARI DI FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDIRICO AUTONOMO (D.lgs 03 aprile 2006 n. 152)

Si avvisano tutti coloro che utilizzano acque prelevate in modo autonomo, al di fuori del pubblico servizio di acquedotto, da…

Leggi tutto..

Chiusura parziale degli Sportelli di CASTELFRANCO VENETO, CRESPANO DEL GRAPPA, PIEVE DI SOLIGO E PONZANO VENETO nel periodo delle Festività natalizie: Dicembre 2017 e Gennaio 2018

Alto Trevigiano Servizi informa gli Utenti che gli Sportelli di Castelfranco Veneto, Crespano del Grappa, Pieve di Soligo e Ponzano…

Leggi tutto..

DOMICILIAZIONE BANCARIA delle bollette presso VENETO BANCA e BANCA POPOLARE DI VICENZA

Informiamo gli utenti che NON E’ NECESSARIO COMUNICARE AD ATS eventuali variazioni delle coordinate dei conti correnti per il buon…

Leggi tutto..

 

 

SMART-Plant



taletino

 

Nel 2017 sarà costruito un nuovo impianto all’avanguardia che raggiungerà una potenzialità di depurazione di 7.500 abitanti dei Comuni di Follina, Cison di Valmarino e Miane.

 

E’ stato approvato il progetto definitivo di Alto Trevigiano Servizi per la costruzione del nuovo depuratore di Follina e della rete di fognatura nera che colletterà le utenze al depuratore stesso. I lavori del primo stralcio partiranno nel 2017 e avranno una durata di circa 15 mesi. La prima fase di realizzazione vedrà la costruzione di tutte le opere in cemento armato necessarie alla depurazione, come la stazione di sollevamento, le vasche dei pretrattanti, del processo biologico, del sedimentatore secondario, della disinfezione e dell’ispessitore.Tali opere permetteranno una potenzialità di depurazione pari a 5.000 abitanti ma saranno già predisposte per l’ampliamento futuro.

 

La parte elettromeccanica che comprende invece le attrezzature tecniche quali diffusori, pompe e altri macchinari, andrà di pari passo con la progettazione della nuova rete fognaria e nella prima fase di realizzazione garantirà la depurazione per 2.500 abitanti.

La realizzazione della fognatura nera prevende un consistente esborso economico (dovuto soprattutto alla posizione geografica prevalentemente montana dei comuni) e quindi sarà razionalizzato in due diverse trance come previsto dal Piano d’ambito degli investimenti di ATS.

 

“Questa nuova e importante infrastruttura per il nostro territorio – dichiara il Sindaco di Follina, Mario Collet - prenderà vita tra le frazioni La Bella e Pedeguarda, lungo la Statale Provinciale 152. La localizzazione è stata individuata, di concerto tra la nostra amministrazione e ATS, in ragione della presenza del corpo idrico recettore (adiacenza al fiume Soligo), della vicinanza alle utenze da collettare ma anche della marginalità e distanza dalle aree edificate.”

 

L’investimento economico è di 1.400.000€ per il depuratore di cui 400.000€ con contributo regionale e 1.800.000€ per la tratta fognaria. “Alto Trevigiano Servizi – dichiarano il Presidente Marco Fighera e l’Amministratore Delegato Christian Schiavon – come sempre sta collaborando in sinergia con tutti i comuni soci per sviluppare servizi che possano soddisfare le esigenze dei cittadini. Il progetto di Follina rientra nell’ottica di realizzare interventi di miglioramento della rete fognaria, acquedottistica ma anche dei depuratori che siano innovativi e di ultima generazione. Tutte le opere che verranno realizzate saranno finalizzate ad un totale rispetto dell’ambiente.”

 

Per quanto concerne la realizzazione della rete fognaria, è prevista in una prima fase la realizzazione di condotte di fognatura nera per un estensione di circa 3.200 m. nelle frazioni di La Bella in comune di Follina e Premaor in comune di Miane. Tali tratte, comprensive di predisposizioni all’utenza, permetteranno l’attivazione del nuovo depuratore.