In primo piano

Avvio indagine di Customer Satisfaction 2017

Si informano gli utenti che il giorno martedì 14 novembre 2017 inizia l’indagine annuale di customer satisfaction volta a verificare…

Leggi tutto..

ATTENZIONE ALLE TRUFFE

ATS non sta facendo controlli sulla qualità dell’acqua, diffidate da chi si spaccia come nostro tecnico. La società Alto Trevigiano…

Leggi tutto..

FOLLINA - AVVISO RECAPITO BOLLETTE

Informiamo che, a seguito di problematiche tecniche le fatture (bollette) del Comune di Follina emesse il 12/09/2017 con scadenza il…

Leggi tutto..

SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA: GIOVEDI' NOTTE LAVORI IN CENTRO E A FONTIGO

Alto Trevigiano Servizi informa i cittadini che a seguito dei lavori di manutenzione alla condotta di distribuzione idropotabile principale a…

Leggi tutto..

TRASFERIMENTO SPORTELLO DI CASTELFRANCO VENETO

Alto Trevigiano Servizi informa gli utenti che lo sportello del servizio idrico integrato attivo in Piazza Serenissima 80   SARA'…

Leggi tutto..

TRASFERIMENTO SPORTELLO DI CRESPANO DEL GRAPPA

Alto Trevigiano Servizi informa gli utenti che lo sportello del servizio idrico integrato attivo presso la Sede dell’Unione Montana del…

Leggi tutto..

UNA FIRMA CHE VALE PER TRE - PROVINCIA DI TREVISO, COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO E AZIENDA ALTO TREVIGIANO SERVIZI INSIEME

Il 22 maggio scorso è stato sottoscritto l’Accordo di Programma tra la Provincia di Treviso, il Comune di Castelfranco Veneto…

Leggi tutto..

LA RETE FOGNARIA IN VIA ISONZO A TREVISO

Il Presidente e l’Amministratore Delegato di ATS rimangono sbalorditi di fronte alle dichiarazioni del prof. Paolo Pavan che ha voluto…

Leggi tutto..

CHIUSURA SPORTELLO DI TREVISO, VENERDÌ 12 MAGGIO 2017

Alto Trevigiano Servizi Srl informa i clienti che in data 12 Maggio 2017 lo sportello di Treviso rimarrà chiuso vista…

Leggi tutto..

 

 

SMART-Plant



taletino

A seguito delle manovre fatte in questi giorni la situazione idrica di approvvigionamento nel territorio gestito da ATS si è stabilizzata. A conseguenza di ciò l’utenza potrà notare una lieve riduzione della pressione dell’acqua potabile erogata.

Se la situazione di siccità persisterà per le prossime settimane si potranno avere delle criticità in determinate zone montane approvvigionate solo da piccole fonti locali causa il loro progressivo inaridimento. In caso di necessità si provvederà a disporre localmente dei serbatoi mobili che verranno approvvigionati giornalmente.

Si chiede alle Amministrazioni Comunali di invitare la popolazione ad un uso attento della risorsa evitando sprechi di acqua con particolare riferimento agli idranti pubblici e a quelli antincendio e a sanzionare eventuali trasgressori.

ATS sta provvedendo al controllo degli idranti e all’installazione in loco di idonei strumenti di misura al fine di poter monitorare in tempo reale l’attivazione o meno degli stessi.

Inoltre si stanno predisponendo dei collegamenti di emergenza tra le aree maggiormente approvvigionate e quelle più depresse. Tali interventi potranno essere molto utili pure in caso di siccità nel periodo estivo.

Il Presidente Raffaele Baratto e l’Amministratore Delegato Pierpaolo Florian dichiarano che la situazione viene costantemente monitorata e ringraziano tutti gli utenti per la collaborazione scusandosi per gli eventuali disagi temporanei. Sarà nostra cura – affermano – informarvi quando tale periodo di allerta potrà ritenersi ragionevolmente superato.