In primo piano

SERNAGLIA, ISTRANA E CAVASO DEL TOMBA- AVVISO SCADENZA BOLLETTE

Informiamo che a seguito di alcuni ritardi di stampa e consegna, parte delle fatture (bollette) dei Comuni Sernaglia, Istrana e…

Leggi tutto..

TREVIGNANO, ALANO, CARBONERA, BORSO, ARCADE, CISON DI VALMARINO, ASOLO, CORNUDA, SPRESIANO E RIESE PIO X - AVVISO SCADENZA BOLLETTE

Informiamo che a seguito di alcuni ritardi di stampa e consegna, parte delle fatture (bollette) dei Comuni di Trevignano, Alano,…

Leggi tutto..

PONZANO VENETO E VIDOR - AVVISO SCADENZA BOLLETTE

Informiamo che a seguito di alcuni ritardi di stampa e consegna, parte delle fatture (bollette) dei Comuni di Ponzano Veneto…

Leggi tutto..

NOVITA' NORMATIVA IVA – A.T.S. SRL - SPLIT PAYMENT DAL 2018

Si comunica che con il D.L. 148/2017 il MEF ha pubblicato gli elenchi validi per l’anno 2018 relativi all’applicazione del…

Leggi tutto..

COMUNICAZIONE AGLI UTENTI DETENTORI DI PARTITA IVA RIGUARDO AL TERMINE DI EMISSIONE/RICEVIMENTO DELLE FATTURE EMESSE PER L’ANNO 2017

Con riferimento alle modifiche apportate all’art. 19 del DRP 633/1972 dall’art. 2 del Decreto Legge 50/2017 convertito dalla Legge 96/2017…

Leggi tutto..

Possibile interruzione del servizio idrico nei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria e Castello di Godego

A seguito dei lavori di manutenzione straordinaria della condotta adduttrice di alimentazione dei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria…

Leggi tutto..

 

 

Area soci

Esempio di calcolo bolletta

Le fatture vengono calcolate sulla base del metodo "pro-die" previsto dalla normativa vigente, ed in particolare dalla deliberazione CIPE n.62/2000 e successive modifiche e/o integrazioni.

Indichiamo di seguito il calcolo del consumo per scaglioni, in breve, considerando la tariffa anno 2011 (uso domestico residente):

Consumo in 1a fascia Agevolata: (60-0)/365*ng (ng= numero giorni da data lettura iniziale a data lettura finale)

Consumo in 2a fascia Base: (120-60)/365*ng

Con lo stesso criterio si calcolano i consumi delle fasce successive, fino a concorrenza del totale consumato.

Ai consumi così determinati si applicano le tariffe (€/mc) dei relativi scaglioni.

La Tariffa di Quota Fissa da applicare viene definita in base al consumo annuo/mensile, ed applicata in base al numero giorni da data lettura iniziale a data lettura finale (Tariffa*ng).

I canoni fognatura e depurazione (se dovuti) vengono applicati sul 100% del consumato (Tariffa*consumo).

Agli imponibili così determinati va applica l’I.V.A. di legge