In primo piano

NOTIZIE FALSE SU FACEBOOK IN MERITO ALLA POTABILITA’ DELL’ACQUA

La società Alto Trevigiano Servizi SMENTISCE CATEGORICAMENTE il contenuto dell’articolo che sta circolando in questi giorni in Facebook in merito…

Leggi tutto..

Chiusura parziale degli Sportelli di CASTELFRANCO VENETO, CRESPANO DEL GRAPPA, PIEVE DI SOLIGO E QUERO-VAS nel periodo estivo: Agosto 2018

Alto Trevigiano Servizi informa gli Utenti che gli Sportelli di Castelfranco Veneto, Crespano del Grappa, Pieve di Soligo e Quero-Vas…

Leggi tutto..

NOVITA' NORMATIVA IVA – A.T.S. SRL - SPLIT PAYMENT DAL 2018

Si comunica che con il D.L. 148/2017 il MEF ha pubblicato gli elenchi validi per l’anno 2018 relativi all’applicazione del…

Leggi tutto..

COMUNICAZIONE AGLI UTENTI DETENTORI DI PARTITA IVA RIGUARDO AL TERMINE DI EMISSIONE/RICEVIMENTO DELLE FATTURE EMESSE PER L’ANNO 2017

Con riferimento alle modifiche apportate all’art. 19 del DPR 633/1972 dall’art. 2 del Decreto Legge 50/2017 convertito dalla Legge 96/2017…

Leggi tutto..

Possibile interruzione del servizio idrico nei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria e Castello di Godego

A seguito dei lavori di manutenzione straordinaria della condotta adduttrice di alimentazione dei comuni di Altivole, Riese Pio X, Loria…

Leggi tutto..

AVVISO AI TITOLARI DI FONTI DI APPROVVIGIONAMENTO IDIRICO AUTONOMO (D.lgs 03 aprile 2006 n. 152)

Si avvisano tutti coloro che utilizzano acque prelevate in modo autonomo, al di fuori del pubblico servizio di acquedotto, da…

Leggi tutto..

 

 

Area soci

La nostra missione

EPSN0044

In data 03 luglio 2007 è stata costituita la Società “Alto Trevigiano Servizi S.r.l.”. con sede in Via Schiavonesca Priula N° 86 nel comune di Montebelluna. 

L'Azienda ha come scopo principale  il SERVIZIO IDRICO INTEGRATO  del territorio di competenza, che  attualmente corrisponde ai 53 Comuni Soci. L'azienda di recente fondazione raccoglie l'esperienza delle gestioni delle aziende storiche del territorio, dalle quali ha acquisto competenze, strutture e personale. Tale acquisizione, non ancora completata, si stà concretizzando con la fusione o cessione di ramo d'azienda dei vari Consorzi, Aziende e Comuni  esistenti all'interno di Alto Trevigiano Servizi srl.

Sono Soci effettivi  i seguenti Comuni:

Alano di Piave, Altivole, Arcade, Asolo, Borso del Grappa, Breda di Piave, Caerano San Marco, Carbonera, Castelcucco, Castelfranco Veneto, Castello di Godego, Cavaso del Tomba, Cison di Valmarino, Cornuda, Crespano del Grappa, Crocetta del Montello, Farra di Soligo, Follina, Fonte, Giavera del Montello, Istrana, Loria, Maserada sul Piave, Maser, Miane, Monfumo, Montebelluna, Moriago della Battaglia, Mussolente, Nervesa della Battaglia, Paderno del Grappa, Paese, Pederobba, Pieve di Soligo, Ponzano Veneto, Possagno, Povegliano, Quero-Vas, Refrontolo, Revine lago, Riese Pio X, San Zenone degli Ezzelini, Segusino, Sernaglia della Battaglia, Spresiano, Tarzo, Trevignano, Treviso, Valdobbiadene, Vedelago, Vidor, Villorba, Volpago del Montello.

Con delibera N° 6 del 11 luglio 2007 l’Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale “Veneto Orientale” ha deliberato l’affidamento della gestione “IN HOUSE PROVIDING” del servizio idrico integrato nel territorio “destra Piave” alla società Alto Trevigiano Servizi, redigendo le linee di indirizzo e la stipula della convenzione.

La gestione in “house” significa dare ad un' unica Società, partecipata dalle sole Amministrazioni Pubbliche presenti nel territorio, la gestione del servizio idrico integrato dell’acqua, la quale deve garantire il servizio in efficienza, efficacia ed economicità, partendo dall’adduzione e captazione delle fonti, la distribuzione dell’acqua potabile nel territorio, le linee di fognatura e gli impianti di depurazione fino alla scarico delle stesse.

Il nostro organo di controllo é l'Autorità d'Ambito Territoriale Ottimale Veneto Orientale, (AATO) ora Consiglio di Bacino Veneto Orientale, al quale compete l'onere del calcolo della Tariffa, il controllo della corretta gestione ed il controllo della corretta applicazione del Piano d'Ambito.
L'organo di controllo approva oltre alla tariffa, la convenzione del servizio i regolamenti del servizio idrico e fognario e  la carte del servizio a garanzia dei cittadini.