Bonus Idrico o Bonus acqua

Il Bonus Acqua garantisce per 12 mesi la fornitura gratuita di 18,25 metri cubi di acqua annui, e per lo stesso quantitativo dei servizi di fognatura e depurazione, ovvero la quantità minima necessaria per il soddisfacimento dei bisogni fondamentali della persona.


Al fine della determinazione dell’ammontare del Bonus acqua pro-capite, la componente tariffaria compensativa applicata, per i servizi forniti, ai 18,25 mc/anno è pari a:


• tariffa agevolata, determinata per la quota variabile del corrispettivo di acquedotto;
• tariffa di fognatura, individuata per la quota variabile del corrispettivo di fognatura;
• tariffa di depurazione, individuata per la quota variabile del corrispettivo di depurazione.


Le tariffe nel dettaglio sono consultabili nella sezione “LA TARIFFA” al seguente link: https://altotrevigianoservizi.it/p/utenti/la-tariffa/la-tariffa-di-fornitura-normativa


Ne hanno diritto gli utenti del servizio idrico integrato, con residenza anagrafica corrispondente a quella di fornitura del servizio, che sono parte di nuclei familiari con indicatori ISEE:


• con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro;
• con indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa)
• beneficiari di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.


La domanda va presentata presso il proprio Comune di residenza (o altro organismo istituzionale individuato dal Comune) utilizzando gli appositi moduli messi a disposizione sui siti:


www.arera.it al seguente link https://www.arera.it/it/consumatori/idr/bonusidr.htm
www.sgate.anci.it al seguente link http://www.sgate.anci.it/?q=tag/bonus-idrico


Per qualsiasi informazione può rivolgersi al SERVIZIO CLIENTI al numero 800.800.882 (gratuito da rete fissa e mobile) attivo da Lunedì a Giovedì 8.30/17.30 - Venerdì 8.30/12.00 oppure recarsi in uno dei nostri Sportelli territoriali.


Scarica qui la comunicazione

 

 

Liberalità

La liberalità è una forma di sostegno ai nuclei familiari con indicatori ISEE fino a 15.000 €, decisa da Alto Trevigiano Servizi, in aggiunta al Bonus Acqua.
 
Ne hanno diritto gli utenti con residenza anagrafica corrispondente a quella di fornitura del servizio idrico integrato. Per usufruire di tale sostegno è necessario presentare la domanda presso il proprio Comune di residenza (o altro organismo istituzionale individuato dal Comune) entro il 31 Dicembre, compilando gli appositi moduli :  

La domanda ha validità annuale e l’importo verrà erogato in base al numero di residenti componenti il nucleo familiare.